DOPO GARDA, A BRIGLIE SCIOLTE VERSO LA CONCA D’ORO BIKE

Il terzo stage si celebrerà in terra Bresciana a meno di un mese dalla prova gardesana. Sarà battaglia aperta per la conquista della maglia da leader ed un percorso con 1500 metri di dislivello spalmato in cinquanta km. 

L’attesa è già febbrile dietro le quinte del challenge e nella popolosa città di Odolo (BS) per l’evento promosso, organizzato e diretto dal “Gruppo Sportivo Odolese Mtb Conca d'Oro” che quest’anno spegnerà ben vent’uno candeline al via di una manifestazione da anni icona nel panorama nazionale della mountain bike. Considerato il numero perfetto in quanto espressione della Triade, il numero tre racchiude un significato profondo che richiama alla perfezione, proprio come quella ricercata nella terza tappa del Trek Zerowind Mtb Challenge con la Conca d’Oro bike che si celebrerà il prossimo 5 maggio.

Nella scorsa edizione il terzo stage del Trek-Zerowind Mtb Challenge era stato un affare firmato Willer, dopo la partenza ad andatura controllata, Johnny Cattaneo aveva dettato ritmo facendo capire a tutti che avrebbe vinto lui senza ombra di dubbio. Sosna K. - Torpado Sudtirol e Colombi S. - Lissone MTB erano state incoronate regine, tripletta per gli Spacebikes, Villa M. - WR Compositi era leader tra i Master2 e Arici L. - Rosola Bike si era imposto su Semprini S. - Cycling Performance. Spacebikes in testa alla classifica team e a tallonarli c’era il team Todesco.

E’ attesa una nuova stagione di competizioni, una nuova avventura che vi porterà oltre ogni limite, difficile pronosticare, non vi rimane altro da fare se non prenotare la vostra sfida e aspettare la chiamata in griglia. Lo staff del Trek-Zerowind vi invita a seguirlo sulla pagina Facebook, Twitter e Instagram #trekzerowindoffroadchallenge.


© 2018 Off Road Eventi. All Rights Reserved. Website & Multimedia by Bussola Luca