IL TREK ZEROWIND MTB CHALLENGE RITORNA DOMENICA CON LA SFIDA PER VERI LEGGENDARI

Sestriere (TO): La grande mountain bike ritorna domenica al via dell’Assietta Legend, valida come sesto appuntamento di un Trek Zerowind Mtb Challenge pronto a portare i suoi atleti sul Colle di Sestriere, spartiacque tra le valli di Susa e Chisone. Era già stata anticipata un’ edizione speciale dell’Assietta Legend valida come “Campionato Italiano Marathon” dove gli specialisti delle lunghe distanze si sfideranno su di un tracciato di 93 km e 3025 mt dsl. per la conquista dell’ambito titolo tricolore. Sarà infatti lo scenario già teatro delle Olimpiadi invernali di Torino 2006 la proposta di una corsa dove gli atleti del Trek Zerowind saranno chiamati a misurarsi in alta montagna, luogo dove nasce e trova il suo ambiente naturale la mountain bike.

Alla guida tecnico organizzativa dell’evento, due storiche organizzazioni come Tour dell’Assietta e Mountain Classic che forti di un bagaglio di esperienza sempre più ricco e solido rivolgono lo sguardo al colle di Sestriere per dare continuità all’esperienza maturata in un contesto di assoluta importanza. Leggendarie radici storiche e grandi successi organizzativi sono dunque il background comune del progetto Assietta Legend. L’esigenza di rivedere il percorso nasce dagli atleti e dai team manager che hanno espressamente richiesto un tracciato dalla caratura internazionale, adatto ad una competizione di livello assoluto ed in grado di fare selezione tra i pretendenti alla maglia di Campione Italiano Marathon. Il comitato organizzatore si è dunque adoperato per apportare le modifiche al tracciato senza snaturare le caratteristiche che ne fanno un percorso di alta montagna completo, spettacolare, panoramico, duro e soprattutto divertente. In sintesi sono stati rivisti alcuni tratti dove sarà necessaria una strategia. Rispetto al percorso delle precedenti edizioni è stato ridisegnato il primissimo tratto per aumentare la selezione prima di iniziare la discesa.

IL PERCORSO RIVISITATO:

Dopo il “giro di lancio” di Sestriere si procede nell’affrontare il sentiero Senatore Agnelli al termine del quale si aggiunge un nuovo e breve tratto di salita, 2 km che condurranno alla diga del Chisonetto. Nel percorso Special Edition è stato anche introdotto un tratto di salita al 20° km di gara. L’escursione in Val Troncea si arricchisce con la risalita sino al borgo di Laval proseguendo sul sentiero del Media. Questo tratto aggiunge 4,8 km di salita con 305 mt di dislivello e interrompe la lunga discesa prima di raggiungere Pourriers, dove inizia l’ascesa sulla strada dell’Assietta che porterà i bikers “a toccare il cielo con un dito” ai 2.750 mt di Cima Ciantiplagna. Non è tutto, il comitato organizzatore ha lavorato per migliorare la prima parte di gara alternando la discesa a tratti più impegnativi, ma ha anche riservato una sorpresa nel finale di gara dove si potrebbe decidere il nuovo Campione Italiano XCM.

LE ULTIME NOVITA’ TRA I LEDER:

Passando ora alle classifiche, l'ultima ed impegnativa prova disputatasi a Lavarone, aveva visto il lombardo della categoria open Juri Ragnoli (team Scott) conquistare la leadership del circuito centrando una seconda posizione assoluta dietro al vincitore della gara Leonardo Paez, proprio come era successo lo scorso anno. Poco più di un minuto, il distacco tra i corridori giunti al traguardo dopo una corsa di oltre quattro ore. La seconda sorpresa la troviamo nella categoria agonistica femminile con una Simona Mazzucotelli in grande forma ma non solo, leader tra gli M1 è Andrea Zampedri, un affare di casa Lissone Mtb. Per lui una ventesima posizione assoluta ed il privilegio di indossare la maglia dei campioni del Trek Zerowind Mtb Challenge.

I LEADER DEL TREK ZEROWIND MTB CHALLENGE:

OPEN: Juri Ragnoli – Scott Racing team

DE: Simona Mazzucotelli – Massi Supermercati

FEM: Selene Colombi - Lissone MTB

ELMT: Guidi Lorenzo - Spacebikes

M1: Andrea Zampedri – Lissone Mtb

M2: Marco Villa - WR Compositi

M3: Luca Paniz - Spacebikes

M4: Massimo Gottardini - Team Todesco

M5: Fabrizio Camaggi - Noxon Racing Team

M6: Stefano Semprini - Cycling Performance

M7/8: Agostino Oss - Penne Sprint

LA CLASSIFICA TEAM:

  1. Team Spacebikes (641475 punti)
  2. Team Todesco (533106 punti)
  3. Team Gemini (403210 punti)

E’ in cantiere un grande week-end, quello del 1 luglio a Sestriere, dove saranno presenti tutti i grandi protagonisti del fuoristrada per dare vita ad una competizione spettacolare e di altissimo livello sportivo. Certamente le sorprese non mancheranno! Una sfida che i biker e i team del Trek Zerowind sapranno cogliere grazie alla proposta di una gara unica dotata di un percorso di alta montagna, completo, panoramico, duro e soprattutto divertente. Nell’occasione il comitato organizzatore ricorda che i leader di classifica sono esentati dall’indossare la maglia del circuito. Al campionato Italiano si corre con la maglia del proprio team.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a visitare il sito della manifestazione. Per info o semplice curiosità, visitate online il sito ufficiale del challenge e seguiteci anche sulla pagina Facebook, Twitter e Instagram #trekzerowindoffroadchallenge.

Marco Gaetani - Ufficio Stampa


© 2017 Off Road Eventi. All Rights Reserved. Website & Multimedia by Bussola Luca