L’ULTIMO STAGE SARA’ UN AFFARE BRIANZOLO

Sette corse, ventisette anni di storia, un solo obiettivo, Marathon Bike della Brianza, appuntamento che, dopo un periodo di meritato riposo, rimetterà alla prova gambe e testa.

Ultima tappa ma non appuntamento conclusivo del Trek Zerowind Mtb Challenge, convocazione dunque per il 2 settembre a Casatenovo (LC), dove ad attendere atleti ed accompagnatori ci saranno le conferme della tradizionale Marathon bike della Brianza, corsa valida come settima ed ultima tappa del circuito.

I tracciati della classica di fine stagione, organizzata dal Bike Action Team Galgiana che quest’anno gode del vanto di spegnere ben 27 candeline, si propone con un percorso Marathon di 66,22 Km e 1.961 mt dsl a fianco di un tracciato Classic meno impegnativo (47,6 km e 980 mt dsl). Quest’ultimo ripercorre in gran parte il lungo, ma eviterà la salita di San Genesio, per un divertimento con meno sforzo. Nell'ottica di offrire ogni anno qualche nuovo spunto al percorso della MARATHON BIKE della Brianza, gli organizzatori del Bike Action Team Galgiana hanno ad ogni edizione, di regalare ai bikers con qualche variante originale, nuove opportunità. Sono stati riscoperti sentieri ormai inutilizzati, modificati tratti per migliorare la sicurezza dei concorrenti, aggiunti sentieri inediti, effetti di fantasiose iniziative che hanno coinvolto appieno tutti gli appassionati delle ruote grasse che amano pedalare e anche divertirsi su uno dei percorsi che conserva ancora un fascino old style.

L’anno scorso, l'impegnativa ultima prova in Val di Sole aveva visto tre importanti novità, la prima tra gli elite con un irraggiungibile Juri Ragnoli (Scott racing Team) protagonista assoluto aveva guadagnato la maglia del Trek Zerowind Mtb Challenge prima indossata da Sarai. A conquistare la leadership tra gli M1 ci aveva poi pensato Daniele Fabbri (Noxon Racing Team) che si era imposto su Balestrieri strappandone il titolo di categoria. La terza novità era stato un affare del team Spacebikes con Chiara Mandelli che era salita sul gradino più alto del podio della categoria femminile di circuito ritornando quindi ad indossare i colori del Trek Zerowind. Per questa nuova stagione sarà difficile pronosticare anche perché lo stage che precederà la Marathon Bike delle Brianza si celebrerà ben due mesi prima al via di una gara di alta montagna, l’Assietta Legend, che assegnerà il titolo di campione Italiano.        

Lo staff del challenge ritornerà con tutte le informazioni tecniche che vi serviranno per non farvi trovare impreparati per la nuova stagione. Per ulteriori info sulla tappa visitate il sito del prossimo #stage senza dimenticarvi di cliccare sul sito ufficiale del circuito. Seguiteci poi su Facebook, Twitter e Instagram #trekzerowindoffroadchallenge.

Marco Gaetani I Ufficio Stampa 


© 2017 Off Road Eventi. All Rights Reserved. Website & Multimedia by Bussola Luca